Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 33

Discussione: Perché fallì la serie 200X, il parere dei fans

  1. #1
    L'avatar di NikeBoyRM
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5.022

    Perché fallì la serie 200X, il parere dei fans

    Questo sondaggio dà l'idea di cosa abbia penalizzato di più la serie 200X (a mio giudizio la migliore incarnazione dei Motu mai fatta).
    Mi sembra assurdo ke molti l'abbiano schifata per la spada!



  2. #2

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Turin-Italy
    Messaggi
    2.906
    Nessuna di queste o forse solo in parte, io penso si sia trattato di una cattiva gestione di marketing, il buon gianluigi mi diceva tra l'altro che l'idea del relaunch non era nemmeno della stessa mattel, chissà magari i tedeschi ci hanno messo lo zampino (la serie non uscì prima da loro? su commissione? è solo una mia fanta-ipotesi )

    cmq nike quando citi fonti statistiche devi sempre indidicarne la fonte, sennò è violazione di copyright
    (che soddisfazione dirlo a altri hiiii )

  3. #3
    L'avatar di Vanalon
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Segrate (MI)
    Messaggi
    1.267
    Vero, Nike, sembra assurdo che il motivo sia la spada del potere...ma a mio avviso è ancora più assurdo che come 2° motivo ci sia Cringer che non parla!!!! E' una delle cose che apprezzo di più della serie 200x, non ho mai sopportato, neanche da bambino, i personaggi stupidotti della Filmation!

  4. #4
    L'avatar di Granamir
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Tv-Pa
    Messaggi
    2.845
    Penso che il fatto di trasmetterla in orari non da fascia alta abbia influito.
    So che la serie venne trasmessa su CN in USA come i Thundercats, non so a che ora venisse trasmessa, ma penso che il fatto di non avere avuto molto successo sia dovuto anche a questo. Un altro motivo potrebbe essere legato al fatto che le ultime generazioni sono state tanto rimbambite da personaggi come: Pokemon, Yu-gi-ho, Spongebob, Simpson e Futurama,i Griffin, i Fantagenitori, e ora anche Adventure Time, Edd Eddy, Phineas e Ferbs, DOra l'esploratrice e la regina Peppa Pig, che i cartoni e i fumetti d'avventura, di supereroi o fantasy seri, non vengono più capiti o apprezzati!
    Mi risulta che anche le ultime serie di animazione della MArvel non stiano avendo tanto successo.
    Della Dc invece hanno avuto successo questi, almeno in USA, che di tutti i personaggi sono quelli più "infantili"...
    3790452-2024536214-6fa78.jpg
    Nel grande schermo sbancano cartoni animati comici: Cars, L'era glaciale, Monsters and Co.Dragon trainer, Cattivissimo me,i Puffi, i Croods, ecc.
    Per concludere, la tendenza negli ultimi anni non è per il genere avventuroso con protagonisti guerrieri ed eroi in generale. Alle nuove generazioni che determinano il successo di un prodotto, interessano le storie che li divertono, storie con personaggi buffi e che facciano ridere.
    E per chi ha figli piccoli o adolescenti può solo confermare.
    Per noi cresciuti negli anni '80 sembra un paradosso, eppure è così, dalla generazione Pokèmon la violenza è stata eliminata dagli schermi o almeno edulcorata e ha introdotto la leggerezza e la risata con personaggi che non sono adulti, bensì bambini o animaletti simpatici.
    Forse gli unici che resistono sono: Dragonball, Naruto e One Piece, che guardacaso sono tutti e 3 giapponesi, ma vogliamo paragonarli con i nostri Motu, TF e i supereroi americani per determinarne le differenze? sono discorsi di lana caprina. Chissà forse le successive generazioni torneranno ad avere i gusti che avevamo noi negli anni 70 e 80, chissà. Se pensiamo che i nostri padri sono cresciuti con gli indiani e i cowboy, non penso che ci capissero molto quando in quegli anni seguivamo gli eroi per i quali tifiamo ancora oggi che siamo adulti.
    Per concludere, è tutta una questione legata alle monde e alle tendenze del momento, quando finiranno queste, ci sarà spazio per altre.
    Ultima modifica di Granamir; 14-06-14 alle 08:39

  5. #5
    L'avatar di T.C. the Punisher
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    418
    Tempo fa lessi un'intervista a uno dei creatori della vecchia linea di giocattoli MOTU degli anni '80, non vorrei sbagliarmi ma era uno dei 2 o 3 tizi che rivendicano la paternità di He-Man , secondo lui la serie 200X non funzionò perchè i personaggi erano più action figures per adulti che giocattoli veri e propri, il loro look non aveva quindi grosso appeal per i bambini, venivano percepiti non come qualcosa con cui divertirsi per ore ma piuttosto come qualcosa lasciare in posa su un ripiano, erano poco "giocabili" e troppo "posabili" dal suo punto di vista (ma anche sull'effettiva posabilità di alcuni personaggi ci sarebbe da discutere taaaaanto.... ) e di conseguenza non stimolavano la fantasia...

  6. #6

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Turin-Italy
    Messaggi
    2.906
    assolutamente punisher , penso pure io che non abbia avuto appeal sulla fascia kids perchè la serie si prese troppo sul serio, le action figures erano veramente poco "giocattolose", erano fatte bene come per qelle di una serie tv qualsiasi (vedi doctor who, sons of anarchy), insomma erano per collezionisti (adulti).

    E anche il cartone stile naruto/one piece /anime da teenager (per intenderci) non ha aiutato sicuramente. E' stata solo una goduria per noi vechhi fans

    Stà facendo bene la DC nel produrre film destinati all' home video/tv per un pubblico più adulto e in parallelo cartoni in cgi per i più piccoli, come beware the batman o green lantern tas

  7. #7
    L'avatar di T.C. the Punisher
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    418
    Il problema è che se non punti esplicitamente sui bambini rischi di perdere una grossa fetta di pubblico (come verosimilmente può essere successo per la serie 200X) ma facendolo ti esponi anche alla "volubilità" tipica di quell'età, alla fine i MOTU negli anni '80 iniziarono il loro declino perchè non ci fu ricambio generazionale tra i potenziali giovanissimi acquirenti e He-Man e soci nella seconda metà di quel decennio finirono stritolati dalle altre serie tipo TF e G.I.Joe.

    Sull'altro piatto della bilancia c'è la possibilità di produrre una linea con sfumature più adulte che possa interessare un pubblico diverso da quello standard (come appunto i 200X) e di rimbalzo quello dei bambini ma non è detto che questa base di acquirenti sia sufficiente a decretare il successo della linea...

    Difficile impostare una strategia di marketing competitiva nel 2014, non ci dimentichiamo anche che una delle chiavi di successo dei MOTU negli anni '80 fu anche il prezzo molto competitivo (io He-Man lo pagai 7.000 lire nel 1983, poi ricordo che i prezzi si stabilizzarono intorno alle 10.000 lire per poi arrivare solo più avanti nel pieno successo della linea a 12.000 o anche 14.000 lire ma un Autorobot Transformers nel 1984 costava 25.000 lire, il tirannosauro dei Dinobot lo pagai addirittura 37.000 lire, il castello di Grayskull costava 49.000 lire, fate un po' voi...), ma oggi come oggi la vedo molto dura riuscire a fare una serie di giocattoli dal look accattivante/giocabile e venderne i personaggi a una cifra intorno ai 10 euro...

    O meglio, non vedo la cosa nelle corde della Mattel, di sicuro non con la mentalità che hanno dimostrato di avere negli ultimi anni...

  8. #8
    L'avatar di Granamir
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Tv-Pa
    Messaggi
    2.845
    Le ultime ninja turtles sono vendute intorno ai 12 euro e a mio modesto parere sono giocabili, molto direi, le ho comprate a mio nipote di 5 anni e le adora, le aveva richieste lui stesso.
    Riguardo alle serie Dc in CG Green Lantern ha chiuso dopo la prima stagione e idem Beware Batman.
    Secondo voi non avevano appeal nelle nuove generazioni? allora siamo messi veramente male...

    Ho letto in un altro forum che le serie Marvel e Dc non sono molto trasmesse in quanto hanno pochi episodi e costano molto, per questo vengono più trasmesse le serie nipponiche, poichè hanno molti più episodi e in proporzione costano meno, una volta iniziate durano nel palinsesto almeno una stagione. Non so se crederci o meno.
    Ultima modifica di Granamir; 16-06-14 alle 20:24

  9. #9
    L'avatar di T.C. the Punisher
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    418
    Non stento a credere che le Tartarughe Ninja abbiano un prezzo abbastanza competitivo e chesiano pure molto giocabili, il loro rilancio è stato fatto bene, c'è un nuovo film prossimo all'uscita, c'è una linea di AF che piace ai bambini, ho visto che sta uscendo di nuovo anche il fumetto, non vorrei sbagliarmi ma credo che sia prevista anche una serie TV... insomma, se hai voglia di investire e hai le idee chiare su cosa vuoi dal mercato le possibilità ci sono, magari è più difficile che negli anni '80 ma sempre meglio della politica al risparmio che la Mattel sta portando avanti da tempo...

  10. #10
    L'avatar di NikeBoyRM
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5.022
    Citazione Originariamente Scritto da triklops1 Visualizza Messaggio
    cmq nike quando citi fonti statistiche devi sempre indidicarne la fonte, sennò è violazione di copyright
    (che soddisfazione dirlo a altri hiiii )
    Hai ragione triklops1, è tratto dal forum Usa


    Citazione Originariamente Scritto da Granamir Visualizza Messaggio
    Alle nuove generazioni che determinano il successo di un prodotto, interessano le storie che li divertono, storie con personaggi buffi e che facciano ridere.
    E per chi ha figli piccoli o adolescenti può solo confermare.
    Per noi cresciuti negli anni '80 sembra un paradosso, eppure è così, dalla generazione Pokèmon la violenza è stata eliminata dagli schermi o almeno edulcorata e ha introdotto la leggerezza e la risata con personaggi che non sono adulti, bensì bambini o animaletti simpatici.
    ...veramente ci siamo lamentati (ora che siamo cresciuti) del troppo "buonismo" dei Motu anni 80, della non violenza...e ora esce fuori che è ciò che vogliono i bambini dopo aver loro mostrato ogni giorno scene di violenza ovunque?

    Dico questo provocatoriamente, xké forse i piccoli cercano di distrarsi + dei grandi, proprio xké vivono in un mondo non edulcorato come era x noi, ke quindi sognavamo avventure serie, ora loro sognano sorrisi e tranquillità, cose ke non hanno nella vita quotidiana...


    Citazione Originariamente Scritto da T.C. the Punisher Visualizza Messaggio
    Il problema è che se non punti esplicitamente sui bambini rischi di perdere una grossa fetta di pubblico (come verosimilmente può essere successo per la serie 200X) ma facendolo ti esponi anche alla "volubilità" tipica di quell'età, alla fine i MOTU negli anni '80 iniziarono il loro declino perchè non ci fu ricambio generazionale tra i potenziali giovanissimi acquirenti e He-Man e soci nella seconda metà di quel decennio finirono stritolati dalle altre serie tipo TF e G.I.Joe.

    Sull'altro piatto della bilancia c'è la possibilità di produrre una linea con sfumature più adulte che possa interessare un pubblico diverso da quello standard (come appunto i 200X) e di rimbalzo quello dei bambini ma non è detto che questa base di acquirenti sia sufficiente a decretare il successo della linea...
    A me la soluzione sembra talmente semplice ke non capisco proprio xké non si metta in atto: chi di voi seguiva Batman o ne era innamorato follemente prima della mitica "Animated Series"?
    Questo è LO stile. Non ce ne sono altri ke funzionano bene come questo. L'animated funziona ancora alla grande e affascina sia gli adulti, sia i bambini, inoltre è pure semplice da disegnare e dalle action figures facili da produrre, xké non si punta decisamente su questo stile? Transformers Animated ha pure dimostrato che si possono unire trame approfondite con stile semplice e cartonesco: è questo ciò di cui hanno bisogno i Motu!
    Granamir...compra i diritti e inizia a produrre in proprio la rinascita dei Motu!!!

  11. #11
    L'avatar di T.C. the Punisher
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    418
    Beh, la serie di Batman era bellissima, pienamente concorde con te, però ho qualche difficoltà a immaginarmi i MOTU con quello stile, mi rendo conto che è solo un mio limite e che la soluzione potrebbe essere ottimale, non vorrei che quello stile andasse caso mai a discapito dell'estetica delle AF visto che, almeno fino a oggi, uno dei punti di forza dei giocattoli di He-Man e co. è sempre stato il fatto di essere pieni di accessori, dettagli e coloratissimi ma mai pacchiani...

    Certo le AF di Batman ispirate a quella serie TV erano una figata, sarò io pessimista a non credere più nelle capacità della Mattel...

  12. #12
    L'avatar di Granamir
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Tv-Pa
    Messaggi
    2.845
    Scusate ma negli anni 80/90 non si lamentavano tutti? giornalisti di cronaca in primis, principalmente per il fatto che le nuove generazioni erano state "plagiate" a causa della violenza delle serie televisive? da Goldrake alla fine dei 70 fino a Ken il guerriero, alla fine dei 90 la solfa era sempre la stessa quando avveniva un fatto di cronaca che interessava dei minorenni. Ricordo che per questo motivo alla fine dei 90 Berserk lo trasmettevano a mezzanotte su italia1 ed i Simpson all'inizio degli anni 90 li trasmettevano in fascia protetta perchè portatori di valori sbagliati per la nostra società cattolica.
    Negli ultimi anni li danno ad ora di pranzo insieme a Futurama e ai Griffin (altri begli esempi di serie animate per ragazzini ntò n'uacchio lo capisce solo chi è delle mie parti).
    Ora non ci lamentiamo se ai ragazzini piacciano i vari Peppa e comprimari, non a caso sono bombardati negli orari principali di programmazione. Volete un esempio?

    http://www.raiyoyo.rai.it/dl/Portali...1593d2c46.html

    E quest'altro:

    http://www.raigulp.rai.it/dl/RaiGulp...ab67a7266.html

    E vi metto anche la controparte tanto per avere un quadro chiaro e generale della situazione:

    http://www.boingtv.it/guida-tv

    Vogliamo fare la percentuale di quanti cartoni con personaggi "buffi, divertenti e scanzonati" e telefilm con "teenagers babbei" sono presenti nei vari palinsesti e quanti personaggi più da cartone animato supereroico (o cmq vicino a quelli che erano i nostri cartoni preferiti) sono negli elenchi?
    Io penso che il quadro sia abbastanza sconfortante.


    Per rispondere anche a quello che diceva Nike, a me risulta che lo stile che voi definite "animated" non sia nato con la serie di Batman ma fosse già presente parecchi anni prima. Vi porto qualche esempio...

    download.jpg

    download (1).jpg

    galaxy-trio_L20.jpg

    images.jpg

    Fino ad arrivare ai giorni nostri giorni...

    1372241966330avengers_640.jpg

    Questo stile è più semplice da animare, è più d'impatto a livello visivo, l'occhio si concentra sui colori e sulle linee semplici dei personaggi, ma questo non significa che non ci sia uno studio anatomico dietro tutt'altro.
    Ricordo che le serie Filmation risultavano più realistiche a livello grafico in quanto veniva fatto largo uso del rotoscopio, cioè una macchina che riprendeva i fotogrammi reali degli attori e su quei fotogrammi si disegnavano le linee dei personaggi che però erano linee sempre molto sintetiche, prive di tratteggi e chiaro scuri.
    Ecco qualche esempio:

    http://upload.wikimedia.org/wikipedi...4_figure_3.png

    Questi sono gli attori dai quali sono stati tratti i movimenti e i lineamenti di He-man e co. hanno le linee guida disegnate sul volto e sui muscoli.

    http://www.bustatoons.com/temp/motu_rotoscope_cast.jpg

    Inoltre le animazioni venivano spesso riutilizzate per non perdere tempo per questo le scene spesso si ripetevano altrimenti sarebbe stato un processo molto lungo.
    Guardate i fondali come venivano realizzati come veniva fatto negli studi Disney fino agli anni 90 o da Mihazaki ancora oggi:

    http://i1.ytimg.com/vi/IauV2h2d84U/0.jpg

    Sinceramente io amo entrambi gli stili, oggi il rotoscopio è stato rimpiazzato dall'animazione in 3d, molto di quello che vediamo è stato realizzato con un procedimento analogo a quello del rotoscopio ma più veloce perchè digitalizzato.
    Gli attori hanno dei sensori sul tutto il corpo che trasmettono dei dati sensibili ai computer e da li attraverso vari passaggi nascono le animazioni 3d.
    Ultima modifica di Granamir; 17-06-14 alle 15:49

  13. #13
    L'avatar di NikeBoyRM
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5.022
    Citazione Originariamente Scritto da Granamir Visualizza Messaggio
    Per rispondere anche a quello che diceva Nike, a me risulta che lo stile che voi definite "animated" non sia nato con la serie di Batman ma fosse già presente parecchi anni prima. Vi porto qualche esempio...

    download.jpg

    download (1).jpg

    galaxy-trio_L20.jpg

    images.jpg

    Fino ad arrivare ai giorni nostri giorni...

    1372241966330avengers_640.jpg

    Questo stile è più semplice da animare, è più d'impatto a livello visivo, l'occhio si concentra sui colori e sulle linee semplici dei personaggi, ma questo non significa che non ci sia uno studio anatomico dietro tutt'altro.
    Ricordo che le serie Filmation risultavano più realistiche a livello grafico in quanto veniva fatto largo uso del rotoscopio, cioè una macchina che riprendeva i fotogrammi reali degli attori e su quei fotogrammi si disegnavano le linee dei personaggi che però erano linee sempre molto sintetiche, prive di tratteggi e chiaro scuri.
    Ecco qualche esempio:

    http://upload.wikimedia.org/wikipedi...4_figure_3.png

    Questi sono gli attori dai quali sono stati tratti i movimenti e i lineamenti di He-man e co. hanno le linee guida disegnate sul volto e sui muscoli.

    http://www.bustatoons.com/temp/motu_rotoscope_cast.jpg

    Inoltre le animazioni venivano spesso riutilizzate per non perdere tempo per questo le scene spesso si ripetevano altrimenti sarebbe stato un processo molto lungo.
    Guardate i fondali come venivano realizzati come veniva fatto negli studi Disney fino agli anni 90 o da Mihazaki ancora oggi:

    http://i1.ytimg.com/vi/IauV2h2d84U/0.jpg

    Sinceramente io amo entrambi gli stili, oggi il rotoscopio è stato rimpiazzato dall'animazione in 3d, molto di quello che vediamo è stato realizzato con un procedimento analogo a quello del rotoscopio ma più veloce perchè digitalizzato.
    Gli attori hanno dei sensori sul tutto il corpo che trasmettono dei dati sensibili ai computer e da li attraverso vari passaggi nascono le animazioni 3d.
    Ciao Granamir, allora chiamiamolo "Animated MODERNO", ossia quello da Batman The Animated Series in poi: x me con quel cartone è nato un vero e proprio stile, non lo vedo come una evoluzione degli esempi ke hai messo tu, giusto l'ultimo, degli Avengers, posso dire ke, a sua volta, è una evoluzione di Batman TAS. Anke Ben 10 è stato animato con QUELLO stile x capirci, da là in poi ha funzionato alla grande tanto ke pure i Transformers li hanno sperimentati così e l'anno prossimo debutterà una nuova serie dei TF di nuovo con quello stile, quindi E' decisamente lo stile adatto x far rinascere qualsiasi cartone.

    Piuttosto Granamir, posta qui qualche esempio x T.C. the Punisher, forse lui ha scritto questo xké non ha visto le tue straordinarie realizzazioni, capaci, anzi, di ESALTARE l'estetica delle AF!

    Citazione Originariamente Scritto da T.C. the Punisher Visualizza Messaggio
    Beh, la serie di Batman era bellissima, pienamente concorde con te, però ho qualche difficoltà a immaginarmi i MOTU con quello stile, mi rendo conto che è solo un mio limite e che la soluzione potrebbe essere ottimale, non vorrei che quello stile andasse caso mai a discapito dell'estetica delle AF visto che, almeno fino a oggi, uno dei punti di forza dei giocattoli di He-Man e co. è sempre stato il fatto di essere pieni di accessori, dettagli e coloratissimi ma mai pacchiani...

    Certo le AF di Batman ispirate a quella serie TV erano una figata, sarò io pessimista a non credere più nelle capacità della Mattel...

  14. #14
    L'avatar di Granamir
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Tv-Pa
    Messaggi
    2.845
    Si Nike infatti la seri the avengers è l'evoluzione di Batman tas, lo avevo chiarito nel post precedente.

    Per una serie nuova a me piace sinceramente lo stile di questo autore, mi ricorda la serie filmation che per me rimane la più bella:

    masters_of_the_universe_by_jerzydrozd-d6idvvz.jpg

  15. #15

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Turin-Italy
    Messaggi
    2.906
    si, di questo tipo, magari un pò meno filmation (anche perchè gli autori di un ipotetico cartoom troverebbero riduttivo copiare e incollare lo stile di zio lou), cmq stile angry birds, pg di piccola statura, ironici, paciocconi per le nuove leve di oggi. Ma secondo me con il videogioco per i- phone ci avevano già fatto capire che strada avrebbero intrapreso per un futuro cartoon
    è lo stile cgi, quello dei videogiochi applicato ai teleschermi di casa

    Il fumetto della DC comics mi piacerbbe ne facessero un direct-to-dvd magari in collaborazione con la warner, quelle storie in fondo sono serie e pensate per i vecchi fans (un pò come per batman year one, batman under the red hood, superman doomsday e così via...)

  16. #16
    L'avatar di T.C. the Punisher
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    418
    Quello stile lì non è male, anzi...

  17. #17
    L'avatar di NikeBoyRM
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5.022
    Citazione Originariamente Scritto da triklops1 Visualizza Messaggio
    Il fumetto della DC comics mi piacerbbe ne facessero un direct-to-dvd magari in collaborazione con la warner, quelle storie in fondo sono serie e pensate per i vecchi fans (un pò come per batman year one, batman under the red hood, superman doomsday e così via...)
    Magari! ...solo ke in quel caso non lo vedremmo mai qui in Italia...non doppiano + neanke i film animati OAV di Batman...

  18. #18

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Turin-Italy
    Messaggi
    2.906
    beh quello è anche vero, purtroppo faremo la fine dei fans dell' Uzbekistan , ce lo scaricheremo dalla rete, youtube e similari per vederlo in ENG e subbato in ita

    cmq si, gli ultimi film del 2013 e 2014 non li hanno ancora doppiati alla merdaset (e poi molti sono passati solo a pagamento e 1 volta in chiaro su italia1)

  19. #19
    L'avatar di T.C. the Punisher
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    418
    Year One, The Dark Knight Returns... tanti capolavori assurdamente ma doppiati e distribuiti in Italia, poi ci si lamenta del file sharing...
    Ultima modifica di T.C. the Punisher; 23-07-14 alle 10:50

  20. #20

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Turin-Italy
    Messaggi
    2.906
    assolutamente. è un assurdo . Purtroppo i distributori nazionali pensano solo ai possibili guadagni e non alle necessità dei fans (non parliamo dell' ispettore gadget ma di batman cavoli!), soprattutto se nella fascia del collezionismo adulto, non ci calcolano nemmeno.

    Si tratta in fondo di film di alta qualità che sono diffiicili da vendere per un target di bambini di 5-8 anni. Però se ci penso la WB italia non ha nemmeno completato la serie in dvd della Justice League (2001): ha pubblicato la prima stagione in 2 custodie scadenti (per giocare al risparmio) e la merdaset non ha nemmeno doppiato la seconda (a tutt'oggi non esiste doppiaggio ITA degli ultimi 26 episodi) . Pensa inoltre che gli episodi della serie reboot Jlu Unlimited (2002) è arrivata da noi solo negli ultimi 2 anni, prima su cartooon network italia e poi in chiaro qualche puntata il sabato mattino tanto per fare vedere che ci tengono alla fascia animazione, ormai relegata solo a one piece, naruto, lupin 3

  21. #21
    L'avatar di Granamir
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Tv-Pa
    Messaggi
    2.845
    Volete vederli tutti in italiano senza sottotitoli?
    basta chiedere no?
    http://supergoku267.blogspot.it/

    E non solo le serie e i films della Dc ma tanto tanto altro ancora!

    - - - Updated - - -

    Volete vederli tutti in italiano senza sottotitoli?
    basta chiedere no?
    http://supergoku267.blogspot.it/

    E non solo le serie e i films della Dc ma tanto tanto altro ancora!

  22. #22
    L'avatar di Granamir
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Tv-Pa
    Messaggi
    2.845
    MA la serie che ha più ispirato Bruce Timm non solo come animazione ma anche come stile è questa, che penso tutti voi ricorderete, in Italia venne trasmessa anche negli anni 80 anche se risale agli anni 60 in USA.

    Mighty Hercules.jpg

    Se ricordate Ercole evocava il potere con l'anello che attraeva fulmini e saette, guarda caso He-man fa lo stesso con la spada del potere.

    Ultima modifica di Granamir; 03-07-14 alle 09:21

  23. #23
    L'avatar di JoeyCruel
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Hobb's End
    Messaggi
    2.228
    Ora non so se "quello che non piacque a me" sia sinonimo di "perchè fallì la serie 200x"
    ma dico la mia lo stesso...
    L'80% delle cose che vendono o fanno successo non sono certamente attribuibili al pubblico, i media ci rigirano come vogliono, chi più chi meno.
    Se si decide di far piacere una cosa, la massa risponderà all'80% con un sì beota.
    Basta vedere anche la moda maschile che orrendi mostri stia producendo, a sto punto meglio i paninari con il moncler e le timberland.
    Detto questo, la Mattel se era professionista e preparata avrebbe fatto piacere una serie animata di He-Man anche se le mode per ragazzini fossero state altro. Invece ha preferito allineare in malo modo He-Man a quello che và di moda.
    Ho parlato da poco con un cliente americano a proposito dei Masters e quando ho tentato di parlargli di reboot (volendomi riferire ai MOTUC) lui ha storto la bocca disgustato dicendomi "Non me ne parlare, era orribile vederlo giapponesizato"...
    E cosa dovevo dirgli se non dargli ragione? Ci doveva essere un update moderno ma non stravolgere i personaggi e farli diventare tutti dei gobbi! Il 200x è la serie Pimp My Motu, le teste piccole, le armi gigantesche (lo spadone di Fisto rubato direttamente da Bezerk... credo)... insomma sei americano, fai l'americano, giustamente citate quel gioiello della prima serie animata di Batman (poi pure loro sono voluti diventare giapponesi)...
    La sceneggiatura è anche elevata ma come ho già detto in un altro thread "le scene alla Matrix" ripetute allo sfinimento erano da evitare e poi sarebbe stato meglio avere puntate autoconclusive ma collegate tra loro in qualche modo.
    Concludendo...secondo me la serie è fallita per due motivi:
    1. Scarso interesse da parte della Mattel che ha portato a cattive strategie di mercato
    2. Vari punti di incoerenza con il prodotto presentato, se presenti He-Man devi presentare He-Man, non He-Man al gusto sushi.


    E se ci ragionate è lo stesso motivo per cui sta fallendo anche la serie MOTUC, solo che il punto due è che il manager sta gestendo He-Man come se fosse il Batman degli anni '60, ossia una versione campy di He-Man, si veda certe uscite davvero ignobili.
    I know 3 angels: their names are Jedi_Kunle, Mikethedrummer and MiracleMax!

    "Dicono che le brutte esperienze ti aiutano a crescere, beh, ho avuto della crescita fino a scoppiare, la scambierei volentieri con un po' di felicità"

  24. #24
    L'avatar di NikeBoyRM
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5.022
    Citazione Originariamente Scritto da JoeyCruel Visualizza Messaggio
    L'80% delle cose che vendono o fanno successo non sono certamente attribuibili al pubblico, i media ci rigirano come vogliono, chi più chi meno.
    Se si decide di far piacere una cosa, la massa risponderà all'80% con un sì beota.
    Basta vedere anche la moda maschile che orrendi mostri stia producendo, a sto punto meglio i paninari con il moncler e le timberland.
    Detto questo, la Mattel se era professionista e preparata avrebbe fatto piacere una serie animata di He-Man anche se le mode per ragazzini fossero state altro. Invece ha preferito allineare in malo modo He-Man a quello che và di moda.
    Di certo x una casa produttrice è + facile vendere ciò ke il pubblico vuole piuttosto ke creare un qualcosa e poi spenderci sopra in marketing x farlo piacere a chi non lo conosce...forse è questo il motivo.

    poi sarebbe stato meglio avere puntate autoconclusive ma collegate tra loro in qualche modo.
    Ce n'erano, su questo la serie 200X era finalmente diversa da quella anni 80.

  25. #25

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Turin-Italy
    Messaggi
    2.906
    Ho capito quello che dici Joey, ma vedi, io credo che attorno a un progetto in generale, a un rilancio di un brand girino intorno tanti fattori ignoti al pubblico; di certo la fortuna non deve mancare, se ai bimbi (e alle mamme) non piace comprare i giocattoli dei masters sugli scaffali di toys center non c'è storia che tenga. Però io penso veramente che la mattel abbia investito veramente il minimo a livello promozionale per far resuscitare i MOTU, certo, nel 2011 uscì quella serie commemorativa ma rivolta ai vecchi fans
    Dalle NA al 200x sono passati 10 anni e non hanno fatto bene di sicuro.
    Io penso che la serie 200x sia stata in fondo una remake della serie filmation originale ma per i fans di vecchia data o cmq la mattel pensa che i masters non siano + propronibili per una fascia dai 4 agli 8 anni.....ma solo 12-14 anni .....
    Io da fans adulto me la sono goduta appieno, è stato un pò come vedere l'oav di mazinkaiser (che ha stravolto completamente il mazinga anni 70) e l'ho trovato un bel tributo per le vecchie generazioni anni 80.
    La serie 200x inoltre è sempre stata presentata alla stampa come un remake, di fatti italia1 l'ha relegata a orari improponibili (non certo nelel ore di punta tipo alle 14 come con dragon ball) e poi trasmessa più solo a pagamento su mediaset premium. E' difficile che un pubblico di giovanissimi si affezionasse a un tipo di cartone così ben costruito, con disegni perfetti, storie anche "adulte" o da teenagers (ricordi l'episodio di evil lyn legata a una rupe in seguito al tradimento nei confronti di skeletor? oppure king hisss quando mangia il fratello di zodak??).

    Era stato pensato come un anime, c'è niente da fare. Discorso analogo per il remake 2011 dei Thundercats (bad marketing, slots tv sfigati, insuccesso commerciale della bandai)

    E' per questo motivo che vorrei far sentire la mia opnione su org, magari tramite un poll, ma tanto non ce n'è bisogno perchè alle mie conclusioni saranno arrivati anche altri orgers
    cioè io direi si di proporre dei film animati (stile dc universe o marvel) in versione anime per un certo pubblico, e lanciare una serie tv stile angry birds su CN con he-man,skellye co deformato, tipo i mini masters....just my 2 cents

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •