Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: help riconoscimento

  1. #1
    L'avatar di dotu
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1.239

    help riconoscimento

    qualcuno di voi sa che cos'è
    robottino strano.jpg
    a me sembra un tarocco della serie robotech ma mi hanno fatto notare che è molto particolareggiato per essere un tarocco, qualcuno di voi sa svelare l'arcano?

  2. #2
    Super Dimension Century Orguss, inedito da noi.


  3. #3
    L'avatar di dotu
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1.239
    grazie alex

  4. #4
    Royal Guard L'avatar di Tommy
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    4.926
    Mai visto, ma che belli i cartoni fantascientifici di quegli anni. Gli ambienti, le architetture, i mezzi.

  5. #5
    L'avatar di NikeBoyRM
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    4.959
    Citazione Originariamente Scritto da Tommy Visualizza Messaggio
    Mai visto, ma che belli i cartoni fantascientifici di quegli anni. Gli ambienti, le architetture, i mezzi.
    ...spettacolo! ...chissà cosa ne penserebbero oggi le nuove generazioni...

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Tommy Visualizza Messaggio
    Mai visto, ma che belli i cartoni fantascientifici di quegli anni. Gli ambienti, le architetture, i mezzi.
    No infatti da noi non è mai arrivato.
    Sul come erano belli... che dire, è una realtà innegabile al contrario di chi sostiene che il "una volta era meglio" non sia vero (probabilmente perchè è nato dopo ).
    1- In quegli anni in Giappone c'era ancora il boom economico ed i budget standard per i cartoni animati erano medio/alti. (ed infatti la qualità grafica di questa sigla lo riflette)
    2- La generazione di chi sceneggiava era diversa ed era quella di chi voleva raccontare una bella storia, oltre che vendere il prodotto.

    Adesso com'è il panorama seguendo gli stessi punti?
    1- Pochi anni dopo il boom economico è imploso, i budget sono crollati ed il modo di fare cartoni è cambiato di conseguenza.
    2- La generazione odierna è quella cresciuta durante quel boom e successiva caduta, quindi l'obbiettivo è unicamente vendere il prodotto con la storia come pretesto. Dopo Evangelion poi il concetto di storia seria è diventato il ******* mentale a quadrello forato. Insomma, cuore zero.

    @Nike
    Domanda interessante.
    Posso dirti che se parliamo di generazioni molto giovani, ho verificato ed apprezzano: i bambini non hanno il concetto di vecchio o nuovo... Se non lo hanno mai visto, è nuovo e se lo guardano.
    Sugli adolescenti non lo so.... Quasi tutti i cartoni animati con i quali è cresciuta la generazione adolescente di adesso sono molto da "spegni il cervello e guarda Goku che si smazza con tizi sempre più forti uno dietro l'altro così non hai tempo di farti domande sulla storia", quindi un cartone animato con trama articolata o con solo una trama e basta andrebbe metabolizzato... un pò come quando uno non è più abituato a studiare e deve riprendere a farlo, se ho reso l'idea

    PS = Scusate il papiro sociologico

  7. #7
    Royal Guard L'avatar di Tommy
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    4.926
    I cartoni nati per raccontare storie, lo dico da sempre che non ci sono più, mentre un tempo erano la normalità, in alcuni casi tratti da racconti e romanzi di qualità.
    Dove le trovi oggi le trasposizioni di "The incredible tide", "Dagli Appennini alle Ande", "Senza Famiglia", "Il mago di Oz", "Il giro del mondo in 80 giorni" ecc. ecc..
    L'importante è continuare a trasmetterli.

  8. #8
    L'avatar di NikeBoyRM
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    4.959
    Citazione Originariamente Scritto da Alex-78 Visualizza Messaggio
    @Nike
    Domanda interessante.
    Posso dirti che se parliamo di generazioni molto giovani, ho verificato ed apprezzano: i bambini non hanno il concetto di vecchio o nuovo... Se non lo hanno mai visto, è nuovo e se lo guardano.
    Sugli adolescenti non lo so.... Quasi tutti i cartoni animati con i quali è cresciuta la generazione adolescente di adesso sono molto da "spegni il cervello e guarda Goku che si smazza con tizi sempre più forti uno dietro l'altro così non hai tempo di farti domande sulla storia", quindi un cartone animato con trama articolata o con solo una trama e basta andrebbe metabolizzato... un pò come quando uno non è più abituato a studiare e deve riprendere a farlo, se ho reso l'idea
    Citazione Originariamente Scritto da Tommy Visualizza Messaggio
    I cartoni nati per raccontare storie, lo dico da sempre che non ci sono più, mentre un tempo erano la normalità, in alcuni casi tratti da racconti e romanzi di qualità.
    Dove le trovi oggi le trasposizioni di "The incredible tide", "Dagli Appennini alle Ande", "Senza Famiglia", "Il mago di Oz", "Il giro del mondo in 80 giorni" ecc. ecc..
    L'importante è continuare a trasmetterli.
    Temo ke voi abbiate centrato l'argomento...oggi è tutto immediato, funziona oggi, domani non più, serve roba nuova, quindi anke volendo, a ke serve spenderci molto? E poi, le storie...prima di sapersele gustare in un cartone dalla trama "come una volta", bisogna saperle studiare e capire...nulla è + fatto x durare, dai rapporti, al lavoro, ai beni...

  9. #9
    L'avatar di dotu
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1.239
    è molto bello questo cartone animato, mi ha ricordato molto la serie robotech (macross, southern cross e mospeada) sia i personaggi che i robot sono molto simili, ma i disegnatori erano i soliti?

  10. #10
    L'avatar di Maxwell
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Modena
    Messaggi
    334
    Citazione Originariamente Scritto da dotu Visualizza Messaggio
    è molto bello questo cartone animato, mi ha ricordato molto la serie robotech (macross, southern cross e mospeada) sia i personaggi che i robot sono molto simili, ma i disegnatori erano i soliti?
    buona parte dello staff è quello di Macross .
    il disegnatore base (Character Design) è lo stesso (H. Mikimoto) ,
    perfino il titolo richiama a Macross .

    non sono sicuro , ma credo che alcuni di questi giocattoli vennero inclusi nel catalogo Robotech ,
    quello in foto l ' avevo pure io .

    il sequel di 6 OAV Orguss 02 venne editato in Italia da Manga Video in vhs ,
    lo possiedo , ed è visionabile anche senza vedere il predecessore .

  11. #11
    Come già detto dal buon Maxwell, tant'è che il mecha di Orguss ha fatto anche una comparsata in Macross, apparendo in una scena di battaglia come easter egg.


  12. #12
    L'avatar di Maxwell
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Modena
    Messaggi
    334
    pensa te ! non si finisce mai di imparare ,
    scena vista decine di volte e non ho mai correlato le 2 cose ...

    Macross viene trasmesso dal 3\10\1982 al 26\6\1983 ,
    Orguss dal 3\7\1983 al 8\4\1984 ,
    probabilmente l ' idea del Meka era stato scartata in Macross ,
    x poi essere riciclata (e rielaborata) in Orguss .

  13. #13
    L'avatar di Pugno di Tuono
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1.219
    Non lo conoscevo.Interessante!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •